sanificazione ad ozono www.sanificaconozono .it

Una delle più efficaci macchine per la sanificazione ad ozono


RECUPERO DEL 50% CON "SALVA ITALIA"

Credito d'imposta a chi sanifica ambienti di lavoro e attrezzature. Artigiani, commercianti e
professionisti, che attiveranno procedure di sanificazione per contenere il contagio da
Covid-19, per il periodo d'imposta 2020, è riconosciuto un credito d'imposta del 50% delle
spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate
fino ad un massimo di € 20.000 per ciascun beneficiario. Il limite di spesa stanziato è di 50
milioni di euro per l'anno 2020
Noleggio per Sanificazione ambienti anche di grandi dimensioni,Sale Riunioni,Uffici,Cinema,Farmacie, Ecc..
 

Sei alla ricerca di una soluzione naturale ed ecologica per poter eliminare i batteri, le muffe, i virus dagli ambienti che gestisci? Non sei soddisfatto dei risultati ottenuti dal processo di igienizzazione all’interno della tua struttura? Detergenti e prodotti specifici per la pulizia talvolta non bastano a farti sentire sicuro dal proliferarsi di organismi dannosi?

Garantisce una soluzione alle tue esigenze di massima pulizia e di distruzione dei batteri per rendere la tua struttura igienizzata ed accogliente. Tale soluzione si chiama Ozono ed è un sistema brevettato che utilizza i poteri unici dell’ozono in aria per sterilizzare gli ambienti in modo naturale, economico ed ecologico.

Il sistema di sanificazione Ozono garantisce una soluzione efficiente e all’avanguardia per l’igienizzazione degli ambienti in breve tempo. L’ozono è infatti preposto ad ossidare batteri, muffe, funghi e virus, aggredendoli per assicurare l’uccisione di tutti i diversi composti organici dannosi.

C A M P I  D I  A P P L I C A Z I O N E
 trova applicazione un tutti quegli ambienti ove sostano più individui e necessita la
massima sanificazione, come:

- centri benessere: spogliatoi, palestre, beauty farm, saune, SPA
- collettività e convivenze: asili, scuole, residenze per anziani, centri diurni, centri accoglienza
- mezzi pubblici: metropolitane, treni, pullmann, aerei, navi traghetto
- luoghi sportivi: spogliatoi, servizi igienici, docce
- settore alberghiero: dormitori, camere di hotel, ostelli, villaggi turistici
- settore alimentare: reparti di lavorazione alimenti per l’infanzia